Pizzeria a Nettuno: l’importanza dell’impasto della pizza

Pizzeria a Nettuno: tradizione e passione

La preparazione della pizza deriva da un’arte antica che trova la sua origine nell’Ottocento, quando con pochi e semplici ingredienti, si narra, si riuscì a creare un alimento gustoso ed innovativo per quei tempi, tanto da esser poi tramandato in giro per il mondo. Acqua, farina, pomodoro, mozzarella e basilico: così come tradizione vuole, questa è tutta la passione che ci mettiamo come pizzeria a Nettuno.

L’importanza dell'impasto della pizza

Per la riuscita di una pizza, è fondamentale preparare un impasto soffice ed elastico, che abbia la giusta consistenza e che, a fine cottura, possa avere anche un ottimo gusto. Alcune persone, non riescono a mangiare la pizza, perché troppo pesante. Infatti, capita spesso, che subito dopo averla mangiata, si accusi uno spiacevole senso di gonfiore. Il problema sta proprio nella preparazione dell’impasto, che è assolutamente importante. E’ necessario saper combinare le dosi degli ingredienti, con maestria e competenza, in modo che l’impasto risulti leggero, digeribile e che possa saziare, ma senza appesantire. Ed è così che si lavora, ogni giorno in pizzeria a Nettuno.

La ricetta dell'impasto della pizza

Il segreto di una buona pizza sta quindi, nella bravura del pizzaiolo, nello sviluppo e produzione dell’impasto all’interno della propria pizzeria. In particolare, il gusto di una pizza deriva per il 60% da una buona pasta, per il 20% dai prodotti utilizzati in fase di farcitura e condimento, che devono essere di prima qualità, per un 10% dalla stesura della pizza e per il restante 10% dalla cottura della pizza. Considerando queste percentuali, che bene o male, accomunano tutti gli addetti ai lavori, si evince chiaramente che la corretta realizzazione dell’impasto, è la cosa imprescindibile per una pizzeria a Nettuno. Anche il processo di lievitazione, maturazione e lavorazione manuale, risultano essere aspetti importanti per offrire ai propri clienti una pizza gustosa e dal sapore sublime. Altra arte in una pizzeria a Nettuno, è quella di saper attendere, l’arte dell’attesa, ovvero il tempo da dedicare alla cottura, oltre che, come già ribadito, quella di saper impastare e di lavorare la “massa” madre. Affinché questo avvenga nel modo migliore, sarà necessaria una lenta lievitazione dell’impasto di minimo 24/36 ore. Questo processo, permette di realizzare un prodotto finale più leggero, più digeribile e di profumo intenso. Per avere una pizza più leggera, digeribile e gustosa, dobbiamo fare attenzione alla fase di maturazione mettendola in frigo per qualche giorno a temperatura fra i 2 e i 4 gradi.

Prova una pizza favolosa
Chiamaci subito e prenota un tavolo
Chiama +393485531238